• Paesaggi

    Paesaggi

  • Mondo Sommerso Ambiente

    Mondo Sommerso Ambiente

  • Animali a terra

    Animali a terra

  • Mondo Sommerso Macro

    Mondo Sommerso Macro

  • Piante – Fiori – Funghi

    Piante – Fiori – Funghi


Pulau Wai è una piccola isola privata di circa 2 km di perimetro, appartenente all’arcipelago di Raja Ampat (West Papua – Indonesia). L’isola è un atollo corallino interamente circondato da una meravigliosa spiaggia di finissima sabbia bianca, ricoperto da una lussureggiante vegetazione equatoriale, regno di numerosi uccelli esotici, dei granchi delle noci di cocco (Birgus latro) e dell’endemico Cuscus maculato (Spilocuscus papuensis). All’ombra di grandi pini Casuari (Casuarina cunninghamniana), i cottages del Wai Eco Resort si affacciano su un’incredibile laguna turchese che verso il mare aperto si fonde con uno spettacolare House Reef ricco di pesci e coralli.
Raja Ampat è un incredibile arcipelago mozzafiato che comprende oltre 1.600 isole e che ospita migliaia di specie animali e vegetali, alcune delle quali endemiche della regione; è situato nella Papua Ovest, in Indonesia, ed è il vero paradiso terrestre! Raja Ampat significa Quattro Re e prende il nome da una storia mitologica papuana sui quattro re che in passato occupavano le quattro principali grandi isole di questo arcipelago: BatantaMisoolSalawati e Waigeo.
Le immersioni a Raja Ampat sono spettacolari; gli scienziati l’hanno definita come il cuore del triangolo d’oro della biodiversità marina del mondo; alcuni studi scientifici rivelano che in queste acque vivano più di 600 specie di coralli duri diversi che rappresentano oltre il 75% di tutte le specie del mondo. Troverete inoltre più di 1.400 specie di pesci. A Pulau Wai potrete iniziare la vostra avventura subacquea appena fuori dal vostro cottage, sulla barriera corallina che circonda l’isola oppure all’interno della sua meravigliosa laguna turchese. Qui c’è proprio tutto, dalle piccole creature speciali per la macro fotografia fino allo squalo tappeto (Wobbegong), all’endemico squalo che cammina (Epaulette) e ai banchi di pesce stanziale vicino ai nuovi ed al vecchio pontile, perfetti per il grandangolo.
C’è una grande varietà di siti di immersione e la zona immediatamente circostante Pulau Wai è davvero incredibile da “Wai Wall” a “Nikson Reef”, da “Marti Garden” a “Miano Reef”, da “Pulau Kri” al meraviglioso relitto dell’aereo “P47D Thunderbolt” affondato nel 1944 durante la seconda guerra mondiale. Immergersi in questa zona dell’Indonesia significa che realizzerete quasi tutti i vostri desideri subacquei, da siti grondanti di rigogliosi coralli molli, agli spettacolari giardini di corallo duro, pareti, pinnacoli, grotte ed anfratti, siti speciali per critters e stazioni di pulizia per le mante. E naturalmente siamo all’interno della zona dei più famosi siti di immersione di Raja Ampat lo “Stretto di Dampier” che include i famosi “Sardine Reef “, “Chicken Reef”, “Mios Kon”, “Mike’s point”, “Cape Kri”, “Blue Magic”, etc.
Raja Ampat offre in tutto l’anno buone condizioni climatiche per le immersioni e lo snorkeling nella zona del Wai Eco Resort; la temperatura dell’acqua è costante intorno ai 28°/30°C (82°/86°F) e la visibilità sott’acqua varia tra i 15 e i 30 m (50/100 piedi).
Nella zona circostante Pulau Wai, è possibile esplorare una miriade di siti di immersione e per lo snorkeling, con un’affascinante varietà di habitat. Nel corso di una settimana tipo, è possibile vedere 4 tipi diversi di cavallucci marini pigmei (bargibantidenisepontohisevernsi), nudibranchi e critters di ogni genere, diverse varietà di banchi di pesce, squali tappeto Wobbegong, squali che camminano Epaulette (endemici di Raja Ampat), pesci pappagallo dal bozzo, tartarughe, carangidi giganti, barracuda, mante e quasi tutti pesci di barriera esistenti, insieme ad una miriade di coralli duri e molli che hanno fatto sì che gli scienziati abbiano definito “il paesaggio marino più ricco della Terra”.
Un tuffo in queste calme e tiepide acque vi farà scoprire colorati giardini di corallo, simpatici pesci pagliaccio in anemoni, vari banchi di pesce, ogni forma e dimensione di pesci di barriera, polpi, seppie, nudibranchi, e tanto altro… Spesso baby squali pinna nera possono essere visti mentre cacciano piccoli pesci nelle acque poco profonde di fronte ai cottages e sotto al ristorante sull’acqua. Le immersioni notturne sono davvero incredibili, colorate e molto produttive per i fotografi subacquei. A volte un banco di pesci, che in indonesiano si chiamano Ikan Oci, e carangidi blu in caccia attorno al pontile offrono buoni spunti fotografici ed anche i pesci pipistrello stanziali che si proteggono sempre sotto al vecchio molo di legno.


Ultime modifiche